E PIZZA SIA…

E PIZZA SIA…

Category

 250 gr. di farina di grano duro
 250 gr. di farina grano tenero "0" o Manitoba
 20 gr. sale
 250 ml acqua
 2 cucchiaini di zucchero
 1 cucchiaio di olio extravergine oliva
 1 bustina di lievito disidratato
Per il condimento:
 250 gr. di gorgonzola
 250 gr. di salame piccante
 250 gr. di mozzarella (panetto per pizza)
 200 gr. di passata di pomodoro
 origano
 olio extra vergine d'oliva
1

Cominciare per prima cosa a sciogliere il lievito disidratato in un bicchiere di acqua tiepida con due cucchiaini di zucchero.

Procedere setacciando le farine,aggiungere il lievito e cominciare ad impastare.
Aggiungere successivamente l'olio, il sale e poco per volta l'acqua, continuando ad impastare.
Una volta creato il panetto di pasta riporlo in un contenitore coperto con della pellicola e lasciarlo lievitare in forno spento e preriscaldato a 50 gradi per almeno due ore.
Stendere successivamente la pasta su una teglia da forno e condire a piacimento.

Cuocere la pizza in forno a 250 gradi in modalità pizza (se presente).

Consiglio: cuocere la pizza inizialmente nella parte bassa del forno e non appena comincerà a gonfiarsi e cambiare colore ultimare la cottura nella parte alta.

Ingredients

 250 gr. di farina di grano duro
 250 gr. di farina grano tenero "0" o Manitoba
 20 gr. sale
 250 ml acqua
 2 cucchiaini di zucchero
 1 cucchiaio di olio extravergine oliva
 1 bustina di lievito disidratato
Per il condimento:
 250 gr. di gorgonzola
 250 gr. di salame piccante
 250 gr. di mozzarella (panetto per pizza)
 200 gr. di passata di pomodoro
 origano
 olio extra vergine d'oliva

Directions

1

Cominciare per prima cosa a sciogliere il lievito disidratato in un bicchiere di acqua tiepida con due cucchiaini di zucchero.

Procedere setacciando le farine,aggiungere il lievito e cominciare ad impastare.
Aggiungere successivamente l'olio, il sale e poco per volta l'acqua, continuando ad impastare.
Una volta creato il panetto di pasta riporlo in un contenitore coperto con della pellicola e lasciarlo lievitare in forno spento e preriscaldato a 50 gradi per almeno due ore.
Stendere successivamente la pasta su una teglia da forno e condire a piacimento.

Cuocere la pizza in forno a 250 gradi in modalità pizza (se presente).

Consiglio: cuocere la pizza inizialmente nella parte bassa del forno e non appena comincerà a gonfiarsi e cambiare colore ultimare la cottura nella parte alta.

E PIZZA SIA…

0 commenti su “E PIZZA SIA…Aggiungi il tuo →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


ELENCO BLOG